Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Anche quest’anno il mese di ottobre coincide con la campagna Nastro Rosa, dedicata alla diagnosi precoce del tumore al seno. Attraverso l’hashtag #Fatelevedere, tutte le donne sono invitate a sottoporsi alle visite senologiche che la Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori, mette a disposizione gratuitamente in diverse città italiane, fino ad esaurimento dei posti disponibili. La campagna ha preso il via il via a Milano, all’inizio del mese, con un incontro aperto alla cittadinanza durante il quale è stato conferito il Premio Lilt for Women all’attrice Lella Costa per il suo costante impegno nella lotta contro i tumori. In considerazione dell’aumentata incidenza del carcinoma mammario nella fascia giovanile, quest’anno la Lilt si è rivolta anche alle nuove generazioni, scegliendo di essere presente nelle università per offrire alle studentesse la possibilità di sottoporsi a visite gratuite al seno e ricevere importanti consigli sugli stili di vita da seguire per ridurre le possibilità di sviluppare un cancro nel futuro. Inoltre, per tutto il mese di ottobre, l’Istituto Humanitas di Rozzano, nel Milanese, ospita la mostra fotografica itinerante #FATELEVEDERE, per sensibilizzare le ragazze e le donne. “Il tumore della mammella ad oggi è una malattia in costante aumento – spiegano gli esperti – soprattutto tra le ragazze giovani, ma grazie alla sensibilità ai temi della prevenzione e al miglioramento delle terapie è sempre più curabile, specialmente se diagnosticato in fase non avanzata”.   FONTE: OggiSalute.it

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here