Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gli anelletti al forno sono un tipo di pasta al forno tipica di Palermo e della sua provincia ma diffusi anche nel resto della Sicilia.
Gli anelletti si possono trovare sia negli esercizi commerciali, dai ristoranti alle tavole calde, dalle friggitorie ai bar con gastronomie, ma vengono consumati molto in ambito familiare soprattutto nelle giornate di festa per via della lunga preparazione richiesta.
La pasta che si usa per preparare le teglie di pasta al forno sono appunto degli anelletti (pasta a forma di anello) di circa un centimetro e con uno spessore simile a quello del bucatino. Tra le numerose varianti di questo modo di preparazione, alcune prevedono l’uso dell’uovo sodo nella farcitura interna, altre della mozzarella, altre ancora del pecorino. In alcune gastronomie si può trovare anche in monoporzioni, dette localmente “timbaletti”, che vengono preparate in recipienti d’alluminio a forma di tronco di cono.

Ingredienti e Dosi per 4 persone:

400 gr di Anelletti
200 gr di carne di vitellone tritata
200 gr di carne di maiale tritata
100 gr di parmigiano grattugiato
300 gr di piselli
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
150 gr di prosciutto cotto a fette
50 gr di estratto di pomodoro
1 melanzana
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Fate rosolare mezza cipolla tritata in olio d’oliva a fuoco basso. Aggiungete quindi i piselli e mescolate. Unite il prezzemolo, tritato, lo spicchio d’aglio intero che verrà dopo eliminato. Mettete infine due bicchieri d’acqua e lasciate cuocere. Intanto preparate il ragù soffriggendo la carne con la cipolla rimasta. Aggiungete l’estratto di pomodoro allungando con qualche bicchiere d’acqua, salate e fate cuocere coprendo per circa un’ora a fuoco basso e aggiungendo acqua di tanto in tanto. Tagliate a fette la melanzana, friggetela a parte in una padella. Appena cotta sistematela su un piatto con carta assorbente per ridurre l’olio superfluo. Lessate gli Anelletti in acqua salata, scolate e conditeli col ragù che nel frattempo sarà cotto. Imburrate una pirofila, spolverate col pan grattato, aggiungete la melanzana. Sistemate quindi in una teglia uno strato di Anelletti col ragù, il prosciutto e i piselli. Fate un secondo strato di pasta e spolverate in ultimo col parmigiano. Mettete in forno per venti minuti circa, sfornate e fate raffreddare un poco prima di servire.

 
Articolo precedentePasta con le sarde
Articolo successivo
Antonio Minnella
Editorial Manager , mobmagazine.it - Dai il tuo contributo, racconta e diffondi le tue storie attraverso video e foto, prima degli altri. Fai che tutti possono conoscerle. Pubblica in tempo reale la tua notizia da QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here