Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

CONTROLLO INTEGRATO DEL TERRITORIO LUNGO LA FASCIA COSTIERA OCCIDENTALE DELLA PROVINCIA. EFFETTUATI SEQUESTRI DI PESCE, UN ARRESTO E, CIRCA, CINQUEMILA EURO DI SANZIONI.

Un servizio di Controllo Integrato del Territorio, nel corso delle ultime 24 ore, è stato effettuato, sotto l’egida della Questura di Palermo, dalla Polizia di Stato, dalla Guardia di Finanza, dalla Guardia Costiera, dall’Asp. di Carini, dal servizio veterinario di Carini e da personale della Siae, lungo un ampio tratto della costa occidentale della provincia palermitana, ricadente sotto la competenza del Commissariato di P.S. “Partinico”.
Proprio i poliziotti di quel Commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia hanno condotto le operazioni che si sono dispiegate, in fascia serale, lungo un tratto di costa occupato da numerosi e noti ristoranti di Terrasini.
A conclusione dei servizi, si sarebbero contate sanzioni per un importo pari a, circa 5.000 euro.
Due gli esercizi di ristorazione, finiti nel mirino del personale: al titolare di uno è stata contestata la mancata rintracciabilità del prodotto ittico, con la sanzione amministrativa di 1500,00 euro ed il sequestro amministrativo del pesce considerato “non rintracciabile”, tra l’altro successivamente destinato alla distruzione.
Nel caso del secondo esercizio di ristorazione controllato è stato contestato il mancato aggiornamento delle schede di autocontrollo, per una sanzione amministrativa pari a 2000,00 euro e la violazione della normativa specifica sul diritto d’autore per un importo pari a 650,00 euro.
Nel corso dell’operazione, il personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto un giovane malvivente rumeno, in esecuzione di un provvedimento di revoca del decreto di sospensione e di ordine di esecuzione per la carcerazione, con ripristino dell’ordine medesimo, emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palermo. L’uomo dovrà espiare un residuo di pena, per il reato di furto aggravato, pari a 5 mesi e 28 giorni.
Complessivamente, sono state controllate 31 persone e 12 veicoli ed elevate 4 sanzioni per violazione del Codice della Strada.

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here