Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

LA POLIZIA DI STATO RECUPERA, DOPO UN LUNGO INSEGUIMENTO AUTOMOBILISTICO, LE TELECAMERE SOTTRATTE, DA IGNOTI, IN UN’AREA DI PERTINENZA DI UN ASILO NIDO CITTADINO.
La Polizia di Stato ha recuperato tre telecamere, sottratte da ignoti ladri notturni, in un’area di pertinenza di un asilo nido, non distante dallo Zen.
E’ stata questa la movimentata appendice di un servizio di prevenzione e controllo del territorio di una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura.
I poliziotti, lungo la via Patti, in piena notte, hanno notato una vettura con due occupanti procedere con andatura incerta; quando gli agenti hanno intimato “l’alt polizia”, il conducente si è prodotto in una veloce fuga conclusasi in via d’Alvise dove i due sono riusciti a fuggire e a far perdere le loro tracce, abbandonando l’auto.
All’interno della vettura, che è risultata essere stata rubata poche ore prima in un vicino quartiere cittadino, gli agenti hanno rinvenuto tre telecamere di sorveglianza pubblica, riconducibili al Comune di Palermo, sottratte dall’area esterna di pertinenza di un asilo nido, ubicato proprio in via d’Alvise.
Indagini sono in corso per risalire agli autori del furto, anche grazie ai rilievi nel frattempo già svolti sulla vettura e sul luogo del furto dal personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica.

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here