Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

LA POLIZIA DI STATO ARRESTA DUE MINORI AUTORI DI UNA RAPINA AD UNA GELATERIA DEL CENTRO STORICO

Nella giornata odierna, personale della Squadra Mobile di Palermo, diretta dal dott. Rodolfo RUPERTI, ha proceduto all’ esecuzione di un’Ordinanza emessa dal G.I.P. presso il Tribunale dei Minorenni di Palermo, che ha disposto la Custodia Cautelare in Carcere a carico di un sedicenne palermitano e il Collocamento in Comunità per un altro minore palermitano di anni 17, ritenuti responsabili, in concorso tra di loro, di una rapina aggravata commessa lo scorso 4 novembre in pregiudizio dell’ esercizio commerciale denominato “Don Gelato” di via Maqueda.
In quella circostanza, i due giovani malviventi, travisati da passamontagna, hanno minacciato la titolare della gelateria intimandole di consegnare l’incasso; al rifiuto manifestato dalla donna, non hanno esitato a strattonarla con violenza e, dopo aver scavalcato il bancone di vendita, hanno prelevato direttamente l’incasso, ammontante a circa 250,00 euro, custodito all’interno del registratore di cassa.
L’ Ordinanza di oggi trae origine da una complessa indagine condotta dagli agenti della sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile, che, grazie anche all’approfondita analisi dei fotogrammi delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza interna del locale rapinato e da quelli di altri esercizi limitrofi, sono riusciti ad identificare i due soggetti, per altro già noti alla Polizia di Stato nonchè destinatari di un analogo provvedimento cautelare, eseguito il 22 gennaio u.s., per un’altra rapina commessa nel mese di dicembre 2015 ai danni di due loro coetanei.
Sono al vaglio dei poliziotti altre gravi rapine consumate negli ultimi mesi con modalità analoghe.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here