Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

PALERMO:LA POLIZIA DI STATO HA TRATTO IN ARRESTO UN PALERMITANO, RESOSI RESPONSABILE DI TENTATO FURTO AGGRAVATO SU AUTOVETTURA.
La Polizia di Stato ha tratto in arresto ALTIERI Angelo, 29enne di Cortile S.Andrea, poiché responsabile del reato di furto aggravato, in concorso, su autovettura.
Per scongiurare che due malviventi portassero, stanotte, a compimento la razzia dell’abitacolo di un’autovettura, è stato provvidenziale il passaggio di una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, in via Salvatore Morso.
I poliziotti hanno notato, distintamente, i due malviventi indaffarati a rovistare il portaoggetti; anche i ladri hanno notato gli agenti ed in men che non si dicesse, hanno abbandonato l’abitacolo per darsi alla fuga: uno dei due, a piedi, per le vie limitrofe, il secondo, a bordo di una vettura lasciata parcheggiata nei pressi.
I poliziotti hanno ritenuto di inseguire il malvivente a bordo di vettura e ne hanno bloccato la fuga a poche centinaia di metri dal luogo del tentato “colpo”.
Il malvivente alla guida è risultato essere Altieri Angelo ed a bordo del veicolo è stato rintracciato un robusto carico di arnesi atti allo scasso utilizzati per forzare la portiera della vettura “visitata”: scalpelli, pinze, cacciavite, chiave a cricchetto e torcia.
Altieri è stato tratto in arresto e la vettura posta sotto sequestro.
A distanza di poche ore, anche il secondo complice, a seguito di una veloce attività d’indagine, è stato identificato. Poiché tale identificazione è avvenuta fuori dai casi di flagranza, l’uomo è stato denunciato a piede libero.
In sede di giudizio l’arresto di Altieri è stato convalidato ed è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornmenti in tempo reale. Per aggiungerti  metti mi piace nella nostra pagina qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here