Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UNO STRANIERO PER DOCUMENTI FALSI.
La Polizia di Stato ha tratto in arresto uno cittadino liberiano per possesso di documenti d’identificazione falsi.
Ad operare l’arresto, personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Palermo.
ADESON Prince, 43enne cittadino liberiano, ieri mattina, si è presentato allo sportello dell’ufficio Immigrazione per chiedere alcune informazioni relative alle procedure per l’ottenimento del permesso di soggiorno.
Nell’occasione, ha esibito due passaporti che, allo sguardo attento ed esperto dei poliziotti, hanno evidenziato alcune, impercettibili anomalie che hanno fatto ritenere plausibile la loro contraffazione.
I passaporti sono stati, quindi, posti sotto sequestro ed inviati al Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, per un ulteriore esame tecnico.
Ottenuto l’esito del riscontro che ha confermato quanto presupposto dai poliziotti e quindi l’alterazione dei passaporti, ADESON è stato tratto in arresto per il reato di possesso di documenti d’identificazione falsi.
Il provvedimento di arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here