Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ingredienti per la Granita di Mandorle

300 gr di pasta di mandorle o 500 gr di latte di mandorle
200 gr di zucchero,
1 pizzico di cannella
1 lt e 150 ml di acqua

PREPARAZIONE: Fate bollire l’acqua, aggiungete poi il pizzico di cannella e lasciate raffreddare. Sciogliete poi la pasta di mandorle spezzettata nell’acqua ormai tiepida e, sempre mescolando, incorporate anche lo zucchero, che dovrà sciogliersi completamente.

Filtrate il composto, per scongiurare la presenza di grumi, dopodiché versate il liquido in una gelatiera per farlo addensare. Se non disponete di un elettrodomestico adatto versate il liquido in una ciotola metallica e riponetelo in freezer, avendo cura di rimescolare il composto, con un mestolo o una frusta d’acciaio, ogni 15 minuti, per evitare che solidifichi in un unico blocco. Dopo circa 3 / 4 ore la granita sarà pronta da gustare decorata con filetti di mandorle ed accompagnata alla sicilianissima “brioche col tuppo”, rigorosamente calda.

Se non avete a disposizione il panetto di pasta di mandorle, potete sostituirlo con 500 gr di latte di mandorle, senza variare il procedimento. I siciliani adorano la granita a colazione accompagnata dalla tipica e sofficissima brioche semisferica sovrastata da una pallina: secondo me è la maniera ideale per cominciare la giornata, il contrasto fra il fresco della granita e il caldo della brioche, infatti, appaga i sensi e risveglia lo spirito! Però la brioche la dovete inzuppare nel liquido, semi-ghiacciato e cremosissimo, come fareste con un cornetto nel cappuccino.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here