Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA QUATTRO MALVIVENTI INTENTI A DEPREDARE UN CONVOGLIO FERROVIARIO IN SOSTA A BRANCACCIO

 

A seguito dell’intensificazione dei controlli, sia in occasione delle festività pasquali che dei recenti attentati terroristici, mirati servizi effettuati presso tutti gli scali ferroviari della città di Palermo hanno consentito alla Polizia di Stato di ottenere ottimi risultati sul fronte del contrasto alla criminalità. Nell’ambito di questa attività, la squadra di Polizia Giudiziaria della Polfer di Palermo ha tratto in arresto, in flagranza di reato, S. A. di anni 21, C. D. di anni 30, S. M. di anni 23 e B. R. di anni 27, tutti pregiudicati, residenti a Palermo. I quattro, utilizzando particolari attrezzature idonee allo smontaggio di parti di carrozzerie e ricambi di vagoni, erano intenti a “cannibalizzare” una carrozza ferroviaria in sosta  presso la sottostazione di Palermo “Brancaccio”. I malviventi avevano già smontato diverse decine di parti metalliche, tra cui telai in alluminio, sedili ed attrezzatura a corredo del convoglio, per essere successivamente vendute al mercato nero dei metalli riciclati. Gli stessi sono stati condotti davanti al Giudice del Tribunale di Palermo, che dopo aver convalidato gli arresti, ha applicato le misure cautelari dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, in attesa del processo in ordine al reato di furto aggravato.

Nella circostanza, in collaborazione con la “Squadra Cinofili” della Questura,  sono stati effettuati dei controlli preventivi e di bonifica antiterrorismo, utilizzando i cani molecolari anti-esplosivo, sia presso il deposito bagagli della stazione ferroviaria di Palermo Centrale che a bordo dei treni, sia regionali che a lunga percorrenza. Analoghi controlli saranno effettuati nei giorni successivi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here