Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PALERMO: L’AUTORITA’ GIUDIZIARIA CONVALIDA GLI ARRESTI EFFETTUATI DALLA POLIZIA DI STATO, IN OCCASIONE DEGLI INCIDENTI DI VIA LIBERTA’ E DISPONE, PER TUTTI GLI ARRESTATI, LA CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE.

Ieri sera, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato il provvedimento di arresto degli otto supporter palermitani e laziali che, domenica pomeriggio, hanno dato vita a violenti tafferugli e scene di guerriglia urbana, in pieno centro, a Palermo.
La Polizia di Stato, tempestivamente giunta in via Libertà, sui luoghi teatro degli scontri, ha evitato peggiori conseguenze ed ha bloccato 8 pseudotifosi, 4 palermitani e 4 laziali: ALOUI Chedli, cl.88 palermitano, SURDI Emanuele, cl.92 palermitano, CARDELLA Emanuele, cl.87 palermitano, BRUNEO Alberto Gabriele, cl.91 palermitano, MORELLI Massimiliano, cl.93 romano, LORDI Gabriele, cl.93 romano, CASELLA Daniele, cl.92 di Rieti e MASSARO Marco, cl.90 romano.
Tutti dovranno rispondere dei reati di rissa aggravata, danneggiamento aggravato, lesioni personali aggravate e violazione della legge che sanziona il lancio di fumogeni e di altri oggetti contundenti, anche nei luoghi interessati dal transito e dalla sosta dei tifosi, prima, durante e dopo lo svolgimento di manifestazioni sportive.
Il Giudice ha riconosciuto la gravità della condotta dei tifosi fermati e “tenuto conto della natura e del grado delle esigenze cautelari da soddisfare nel caso concreto, attesa la gravità dei fatti ed anche il comportamento tenuto immediatamente dopo la rissa, in totale spregio delle norme del vivere civile”, ha disposto, per tutti, la custodia cautelare in carcere.

 

Aloui Chedli Bruneo Alberto Gabriele-2 Cardella Emanuele-2 Casella Daniele      Aloui Chedli         Bruneo alberto Gabriele   Cardella Emanuele         Casella Daniele

Lordi Gabriele Massaro Marco Morelli Massimiliano Surdi Emanuele Maria    Lordi Gabriele               Massaro Marco      Morelli Massimiliano    Surdi Emanuele Maria

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here