Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

La fondazione Brigitte Bardot, ha chiesto alle autorità governative di Guangxi in Cina, di fermare il festival della Città di Yulin. È noto,che nel corso dell’iniziativa che si svolge dal 21 al 23 giugno, vengono serviti piatti anche a base di cane e gatti. Alcune stime, rese note dalla fondazione Brigitte Bardot riporterebbero , che nella città cinese verrebbero uccisi circa 10.000 cani e 4.000 gatti. L’abbattimento nei macelli viene inoltre preceduto dalle fasi traumatiche di cattura e trasporto. Si tratta spesso di animali da strada o rubati.

Questo massacro , ha affermato la fondazione Brigitte Bardot deve essere fermato per legge. Per questo la fondazione ha invitato a firmare la petizione ove si invitano le autorità governative ad intervenire per fermare questo massacro.
Firmando nella seguente pagina  http://www.fondationbrigittebardot.fr/agir/petitions/yulin

 

PER ADERIRE BASTANO 10 SECONDI DOPO AVER CLICCATO SUL LINK QUI SOPRA

 

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here