Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UNA GIOVANE TUNISINA AUTRICE DI UNA RAPINA AI DANNI DI UN UOMO E DENUNCIA UN COMPLICE MINORENNE. FONDAMENTALE LA COLLABORAZIONE DI ALCUNI TESTIMONI OCULARI

La Polizia di Stato, lo scorso fine settimana, ha tratto in arresto per rapina aggravata in concorso, M.B. 18enne tunisina.
Gli agenti del Commissariato di P.S. “Oreto-Stazione” su disposizione della Sala Operativa, si sono recati in via Lincoln ove era stato segnalato un uomo riverso per terra, vittima di una rapina.
I poliziotti, giunti repentinamente sul posto, hanno subito prestato i primi soccorsi e chiamato personale medico del 118 per curare la vittima. Contestualmente alcuni astanti hanno raccontato di aver visto un gruppo di giovinastri aggredire l’uomo con calci e pugni; gli autori di tale violenza erano tre giovani, uno dei quali dopo il “pestaggio” si è impossessato del telefono cellulare ed una ragazza che dal canto suo ha asportato gli auricolari.
I testimoni hanno concitatamente raccontato ai poliziotti di aver tentato, invano, di fermare la “gang”, fuggita in direzione piazza Giulio Cesare e di essere riusciti solo a rallentare la fuga della giovane componente della ‘banda’ che di fatto si trovava a breve distanza.
Gli agenti hanno raggiunto la ragazza per identificarla trovandole ancora addosso gli auricolari presi alla vittima.
La malvivente, condotta presso gli uffici del Commissariato, forse per attenuare la sua posizione, ha indicato un ragazzo seduto presso le scalinate di piazza Giulio Cesare, quale autore materiale della rapina. Anche in questo caso i poliziotti hanno identificato il giovane minorenne accompagnando anch’egli in Commissariato.
Dopo gli accertamenti di rito la ragazza è stata condotta presso la Casa Circondariale “Pagliarelli” in attesa di giudizio, mentre il minorenne è stato condotto presso una comunità per minori cittadina.
Sono ancora in corso le indagini per risalire agli altri complici della rapina.

 

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornmenti in tempo reale. Per aggiungerti  metti mi piace nella nostra pagina qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here