Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO, CONGIUNTAMENTE AD ALTRI ENTI, EFFETTUA CONTROLLI AMMINISTRATIVI PRESSO ESERCIZI COMMERCIALI IN PROVINCIA.
Polizia di Stato in un servizio di controllo integrato del territorio, unitamente alle componenti operative di altre Forze, ha effettuato controlli amministrativi nel territorio di Partinico.
Predisposto un composito spiegamento di forze, fatto da personale della Polizia di Stato, appartenente alla Squadra Amministrativa del Commissariato di P.S. ‘Partinico’ ed al Reparto Prevenzione Crimine nonché della Guardia di Finanza e dell’ASP di Partinico.
Nell’ambito di tali servizi, poliziotti del locale Commissariato di P.S., hanno proceduto alla chisura di un esercizio commerciale partinicese che, a seguito di controllo è risultato avere gravi carenze igienico sanitarie, riscontrando inoltre la mancanza dell’erogazione dell’acqua, nonché la violazione sull’accertamento dell’imposta.
Nello stesso esercizio commerciale è stato identificato un dipendente che è risultato non in regola con le norme previste dall’art.22 del D.LGS. n.15/2015 (cosiddetto lavoro nero) contestando la relativa sanzione. Nell’ambito di tali servfizi gli agenti hanno contestato sanzioni amministrative per un valore di oltre 5.000 euro.
A seguito dei controlli su strada, effettuati da poliziotti del Commissariato di P.S. Partinico con l’ausilio di personale del Reparto Prevenzione Crimine sono state identificate tra periferia e centro storico 30 persone e controllati 15 veicoli; 8 le sanzioni elevate per violazioni al Codice della Strada per un ammontare che supera i 3.500 euro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here