Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

STAZIONI SICURE: LA POLIZIA DI STATO EFFETTUA CONTROLLI IN TUTTA LA SICILIA

La Polizia di Stato, alla luce dell’instabilità politica sullo scenario internazionale e dell’emergenza terrorismo, ha aumentato ancora di più i controlli sulle aree ferroviarie, siano esse Stazioni, tratte ferrate o convogli. Così, anche la Polizia Ferroviaria della Sicilia, per venir incontro all’aumentata esigenza di sicurezza, ha predisposto un piano straordinario di controlli ai viaggiatori ed ai bagagli nella giornata del 21 aprile 2016. La massiccia attività di prevenzione e repressione dei reati, non a caso, è stata posta in essere a ridosso del lungo fine settimana per il ponte del 25 aprile, festività in cui si registra un aumento considerevole del numero dei viaggiatori. I controlli straordinari sono stati effettuati in tutte le Stazioni siciliane con l’impiego non solo delle pattuglie della Polfer ma anche di unità cinofile antidroga ed antiesplosivo messe a disposizione dalle locali Questure. Gli impianti ferroviari regionali ed i convogli in arrivo e in partenza dalle principali stazioni sono stati battuti palmo a palmo dal personale in servizio presso i vari posti Polfer della Sicilia che, coordinati dal Compartimento Polizia Ferroviaria di Palermo, fino a tarda sera, hanno ispezionato centinaia di bagagli e perlustrato le vaste aree di competenza. I servizi posti in essere dalla Polfer hanno portato all’identificazione in tutto di 196 persone sospette, all’arresto di 2 persone per furto alla Stazione di Palermo C.le, all’elevazione di nr. 2 contravvenzioni al Regolamento di Polizia Ferroviaria a Termini Imerese, alla segnalazione di una persona all’Autorità Giudiziaria poiché ha violato gli obblighi di legge previsti dall’avviso orale impartito dal Questore ad Agrigento ed alla segnalazione, a Messina, all’Autorità Amministrativa, di due soggetti che sul treno ICN 721 e sul treno 1962, grazie ai cani antidroga, sono state sorprese in possesso di marjuana ed hashish.
La Polfer di Palermo è quotidianamente impegnata nel controllo del suo vasto territorio di competenza per la prevenzione dei reati in genere, con decine di pattuglie che percorrono in lungo e largo la Sicilia a bordo dei convogli ferroviari, così come sono numerose le pattuglie impiegate lungolinea e nelle Stazioni. Il fine primario di questa capillare attività è garantire la sicurezza di tutti: viaggiatori, personale ferroviario ed anche del patrimonio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here