Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

LA POLIZIA DI STATO DI PALERMO ARRESTA A VICENZA UN “CORRIERE” DELLA DROGA, SORPRESO CON UN CARICO DI HASHISH DEL VALORE DI OLTRE MEZZO MILIONE DI EURO
Nelle prime ore della mattinata, la Polizia di Stato, segnatamente personale della Squadra Mobile di Palermo, diretta dal Dr. Rodolfo Ruperti, con la collaborazione di equipaggi dell’omologo organo investigativo vicentino, ha tratto in arresto, in una zona cittadina ai margini del centro di Vicenza, DE LUCA Giuseppe, cl. 1977, palermitano residente a Villabate (PA).

De Luca Giuseppe Lo stesso è stato trovato in possesso di 110 kg. di sostanza stupefacente del tipo hashish, per un valore commerciale di circa mezzo milione di Euro.
Avendo avuto notizia della sua sospetta presenza a Vicenza, gli agenti della Sezione Antidroga palermitana ne hanno seguito i movimenti.
Riscontrata la presenza del malvivente all’interno di un magazzino, insistente in un’area residenziale ai margini del centro cittadino di Vicenza, evidentemente utilizzato per occultare la droga, gli agenti hanno fatto irruzione, rinvenendo il grosso quantitativo di stupefacente e sorprendendo il DE LUCA all’atto di caricare su un furgone, circa, 90 kg. di hashish.
La conseguente perquisizione ha consentito poi di rinvenire ulteriori 20 kg. di hashish occultati all’interno di un altro veicolo nella disponibilità del DE LUCA, una Volkswagen Golf.
Il grosso quantitativo di droga è stato, naturalmente, posto sotto sequestro ed il De Luca arrestato ed associato alla Casa Circondariale vicentina.
Indagini sono in corso per accertare quali fossero i mercati di approvvigionamento e le piazze di distribuzione dello stupefacente.

 

 

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here