Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO,  DENUNCIA UNA GIOVANE DONNA NON RASSEGNATASI ALLA FINE DELLA RELAZIONE CON IL SUO EX

a dimostrazione che determinati atteggiamenti, non sono appannaggio dei soli uomini, vede protagonista una 32enne palermitana che, accecata dalla gelosia, ha aggredito il suo ex compagno, reo di averla lasciata per vivere una relazione sentimentale con un’altra ragazza.
Alle ore 20.00 di ieri, poliziotti appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, su disposizione della locale Sala Operativa, si sono recati in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, dove su linea di emergenza ‘113’, era stata segnalata l’aggressione di una ragazza, nei confronti di un giovane.
Giunti sul luogo segnalato, i poliziotti, notata una giovane donna in evidente stato di agitazione che inveiva contro un ragazzo, hanno deciso di intervenire per cercare di capire cosa stesse succedendo.
Gli agenti hanno appreso dalla viva voce delle vittime, e da ulteriori riscontri testimoniali che, poco prima del loro arrivo, la donna, una 32enne, aveva aggredito dapprima l’attuale ragazza del suo ex fidanzato e poi il fidanzato stesso.
La ‘stalker’, aveva riversato gli effetti della sua frustrazione sentimentale, in un primo momento nei confronti della rivale, ingiuriata, tirata per i capelli e rapinata del cellulare. Successivamente, rintracciato l’ex e raggiuntolo fin sul posto di lavoro di un congiunto, la donna, accecata dalla gelosia, lo ha aggredito verbalmente e fisicamente.
Ne conseguiva la richiesta di intervento tramite linea di emergenza ‘113’ e la successiva denuncia penale da parte degli operatori di polizia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here