Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA QUATTRO COMPONENTI DI UN NUCLEO FAMILIARE DEL QUARTIERE ZISA CHE HANNO TENTATO DI OSTACOLARE UN’OPERAZIONE ANTIDROGA
i “Falchi” della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” , nell’ambito degli specifici servizi di contrasto ai reati predatori ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno “attenzionato” INTRAVAIA Rosario ed INTRAVAIA Nicolas Alessio.
L’attività, consistita in una prolungata e discreta osservazione dei soggetti, si è conclusa con la perquisizione presso il loro domicilio, accertato in un’abitazione di via Stefano Turr .
Presso l’abitazione sono stati rinvenuti circa 50 gr. di hashish, già confezionato in singole dosi pronte per la vendita.
Sono stati, altresì, rinvenuti, quale riscontro della attività di spaccio realizzata dai fratelli INTRAVAIA, un bilancino di precisione, un rotolo di pellicola trasparente utilizzata per il confezionamento della sostanza ed una lama, tipo CUTTER, ancora sporca dei residui di stupefacente e palesemente utilizzata per il taglio dello stessa.
Gli agenti della Squadra Mobile hanno, quindi, deciso di condurre i due fratelli in Questura per gli accertamenti del caso.
I poliziotti, giunti in strada con i due fermati, sono stati dapprima avvicinati dal VITALE Salvatore (consuocero di uno dei due fermati) e successivamente dall’INTRAVAIA Antonino (fratello dei due fermati) che, nonostante l’opera di persuasione ed i numerosi tentativi di allontanarli dal luogo delle operazioni, si sono scagliati contro gli agenti.
E’ stata ingaggiata una prolungata colluttazione nel corso della quale gli aggressori sono stati supportati a più riprese anche dagli INTRAVAIA Rosario e Nicolas Alessio e da numerosi astanti e familiari giunti sul posto nel tentativo di impedire il compimento degli atti necessari.
Solo dopo l’intervento di ulteriori equipaggi i quattro soggetti sono stati bloccati e si è proceduto al loro arresto per il resto di resistenza a Pubblico Ufficiale.
Gli INTRAVAIA Rosario e Nicolas Alessio sono stati, inoltre, segnalati all’A.G. per traffico e detenzione della sostanza stupefacente rinvenuta che è stata, naturalmente, sequestrata.
Gli arresti sono stati convalidati dall’A. G.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here