Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO RITROVA UNO ZAINETTO CONTENENTE DUEMILA EURO E LO RICONSEGNA AI PROPRIETARI, UNA COPPIA DI TURISTI RUSSI IN VACANZA IN SICILIA

Piccola disavventura a lieto fine per una coppia di turisti russi, in vacanza in Sicilia.
I due viaggiatori, marito e moglie, qualche giorno fa, hanno deciso di utilizzare il treno per visitare le località costiere della Sicilia Nord-Orientale ma, una volta scesi alla Stazione di Patti, si sono accorti di aver dimenticato sul treno uno zainetto in cui erano custoditi tutti i loro documenti ed il denaro.
Dopo lo scorforto inizaiale, i due hanno ritenuto di chiedere aiuto alle autorità locali che, a loro volta, hanno interessato la Polizia di Stato, nella circostanza, la Centrale Operativa della Polizia Ferroviaria della Sicilia.
Qui l’operatore di turno, nonostante le poche e confuse notizie a disposizione, si è prodigato per riuscire ad individuare il treno utilizzato dai due turisti ed, in effetti, la ricerca ha avuto buon esito ed ha consentito di accertare che il convoglio in questione era “l’intercity notte 1961” diretto a Palermo.
E’ stata, pertanto, allertata la Polfer di Termini Imerese che ha individuato lo zainetto e,dopo gli accertamenti del caso, lo ha riconsegnato ai legittimi proprietari.
I cittadini russi hanno manifestato profondo apprezzamento per l’operato della Polizia Ferroviaria che ha letteralmente “salvato la loro vacanza” restituendo loro il prezioso zainetto contenente, oltre ai passaporti ed alle patenti di guida, anche quattro carte di credito di banche della Fedreazione Russa e, circa, 2000,00 euro in contanti.
La Polizia Ferroviaria non è nuova ad interventi del genere.
Viaggiatori distratti, dimenticano, infatti spesso, oggetti di ogni tipo a bordo dei convigli o in stazione, innescando cosi un’allerta che, visto lo scenario internazionale dove l’allarme terroristico è ai livelli massimi, può essere più o meno elevata.
Quello che, quindi, può sembrare un intervento di routine, in realtà, è un lavoro che potrebbe nascondere tante insidie che, per essere portato a termine con successo, richiede professionalità ed esperienza operativa

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here