Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN PALERMITANO CHE DOVEVA SCONTARE UN RESIDUO DI PENA.
L’UOMO INTERCETTATO, ALL’AEROPORTO “FALCONE-BORSELLINO”, PRIMA DI IMBARCARSI SU UN VOLO DI LINEA

Si aggirava tranquillamente in aerostazione in attesa di imbarcarsi sul volo della compagnia VUELING siglato VY 6157 diretto a Roma Fiumicino delle ore 15,55, ma qualcosa nel suo atteggiamento ha destato l’attenzione degli investigatori della Polaria di Punta Raisi, particolarmente impegnati in questo periodo in serrati, ma discreti, controlli antiterrorismo sui passeggeri in transito per l’aeroporto di Palermo.
E’ così che, dopo essere stato seguito per un periodo di tempo, RANDAZZO Ignazio, Palermitano cinquantaquattrenne, è stato invitato per un controllo presso gli Uffici di Polizia.
Qui oltre a riscontrare numerosi precedenti penali, il RANDAZZO è risultato destinatario di un ordine di carcerazione per una pena detentiva in carcere di anni 3 e mesi 2 con un residuo di pena di mesi tre .
Il Passeggero è stato tratto in arresto ed associato presso la casa Circondariale di Pagliarelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here