Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN NOTO PREGIUDICATO DELLO ZEN2, SORPRESO CON IN CASA 15 KG DI SIGARETTE DI CONTRABBANDO PARTI DI ARMI ED UN ALLACCIO ABUSIVO ALLA RETE ELETTRICA

Ieri mattina, la Polizia di Stato ha tratto in arresto il 53enne palermitano,COLOMBO GIUSEPPE, pregiudicato dello ZEN 2.
L’arresto è stato compiuto dai poliziotti della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” – Falchi, della Squadra Mobile, impegnati nella quotidiana attività di pattugliamento in abiti civili, anche e soprattutto, dei quartiere palermitani a più alta densità criminale. Alle ore 07.00 circa, gli agenti si sono recati presso l’abitazione del pregiudicato per effettuare una perquisizione domiciliare.
Gli operatori in seguito ad una accuratissima perquisizione, estesa anche al garage di pertinenza dell’abitazione del COLOMBO, hanno rinvenuto un caricatore per pistola calibro 9 corto, marca “Tanfoglio”, avvolto in una busta di plastica, occultato all’ interno di un’ intercapedine ricavata nel soffitto.
Il prosieguo della perquisizione ha consentito, inoltre, di rilevare la presenza di circa 15 kg di sigarette di contrabbando, prive del marchio apposto dai Monopoli di Stato, delle più note marche in commercio: Marlboro Rosse, Marlboro Gold, Merit, MS, Futura ecc.; la merce rinvenuta è stata posta sotto sequestro.
Dalle approfondite attività è emerso, inoltre, che l’abitazione del COLOMBO, nonché il garage di sua pertinenza, erano abusivamente allacciati alla rete elettrica, con un danno contabilizzato dai tecnici Enel in circa 25.000,00 euro.
Per i reati di detenzione abusiva di parti di armi comuni da sparo, contrabbando di tabacchi e furto di energia elettrica si è proceduto, pertanto, all’arresto del COLOMBO.
Il soggetto era stato già segnalato all’ Autorità Giudiziaria per contrabbando di sigarette, sempre dalla sezione Falchi, nel 2014, allorché era stato sorpreso dagli agenti mentre trasportava ingenti quantità di tabacchi all’ interno del mercato rionale Ballarò

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here