Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA DUE DONNE SORPRESE A SACCHEGGIARE L’OVIESSE DI CORSO CALATAFIMI

La Polizia di Stato ha tratto in arresto per furto aggravato due donne palermitane, D.C. 32enne e F.D.F. 43enne.
Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio, contattati dalla Sala Operativa, si sono recati in corso Calatafimi, ove un addetto alla vigilanza dell’esercizio commerciale OVS, aveva segnalato il furto di alcuni capi d’abbigliamento; lo stesso ha inoltre specificato di essere sulle tracce di una delle due autrici, sfuggita al controllo.
I poliziotti, giunti sul posto hanno individuato e fermato la donna segnalata mentre sopraggiungeva l’addetto alla vigilanza che veniva subito spintonato e minacciato dalla stessa.
Gli agenti dopo aver riportato la calma, si sono recati presso l’OVS ove hanno preso in consegna l’altra complice e visionato le immagini del circuito di videosorveglianza interna che immortalavano gli attimi salienti del furto.
Dalle immagini i poliziotti hanno visto chiaramente le due donne scegliere con cura alcuni capi d’abbigliamento maschili, salvo poi occultarli frettolosamente all’interno di una borsa tentando di guadagnare la fuga. L’intervento del personale di sorveglianza, riusciva a vanificare il tentativo di una delle due, mentre l’altra guadagnava l’uscita.
Le due sono state condotte presso gli uffici della Questura per gli ulteriori accertamenti di rito e successivamente poste ai domiciliari in attesa di giudizio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here