Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO, IN DUE DIVERSE CIRCOSTANZE, HA TRATTO IN SALVO DUE PERSONE

La Polizia di Stato ha tratto in salvo, in due diverse circostanze, una persona trovata esanime tra i marciapiedi della Stazione Centrale, in prossimità dei binari, ed un’altra che al culmine di una lite familiare, ha minacciato di togliersi la vita con un pezzo di vetro.
Nel primo episodio, una tragedia è stata sfiorata alla Stazione F.S. di Palermo Centrale, dove un giovane è stato colto da malore sul marciapiede del binario n.1.
Tutto è successo in pochi istanti, infatti durante il regolare servizio di pattugliamento all’interno della Stazione Centrale, i poliziotti della Polfer hanno soccorso un giovane uomo, trovato riverso a terra privo di sensi.
Il malcapitato, che non mostrava più alcun segno vitale, è stato subito soccorso dagli agenti che, in attesa dell’intervento del personale del ‘118’, allertato tramite Centrale Operativa, hanno eseguito le prime manovre per la rianimazione.
Pertanto gli operatori Polfer hanno praticato un massaggio cardio-polmonare, riattivando dopo un tenace sforzo, le funzionalità respiratorie e cardiache del malcapitato.
I sanitari nel frattempo giunti, hanno stabilizzato il giovane paziente con la somministrazione di farmaci specifici, complimentandosi con i poliziotti per l’applicazione tempestiva dei protocolli di primo soccorso, senza i quali il giovane avrebbe rischiato seriamente di perdere la vita. Una piccola folla nel frattempo radunatasi ha espresso la propria approvazione per quanto fatto dagli Agenti con uno scrosciante applauso liberatorio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here