Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

PALERMO: CONTROLLI ALL’INTERNO DEL QUARTIERE POPOLARE BORGO VECCHIO: SANZIONATE ATTIVITA’ COMMERCIALI ABUSIVE, SEQUESTRATA MERCE VENDUTA IRREGOLARMENTE ED IRROGATE SANZIONI PER CIRCA 20.000€
Proseguono i controlli, coordinati dalla Questura di Palermo, all’interno del centro storico, nelle aree caratterizate da abusivismo e da fenomeni di illegalità diffusa, non tralasciando le altre zone della città che presentano analoghe problematicità.
In questo contesto, personale della Polizia di Stato, precisamente del Commissariato P.S. “Politeama” e del Reparto Prevenzione Crimine, della Polizia Municipale, della Capitaneria di Porto e della SIAE hanno effettuato una serie di stringenti e capillari controlli presso il popolare quartiere del “Borgo Vecchio”.
La scorsa serata, nell’ambito dei controlli, sono state irrogate complessivamente sanzioni per ventimila euro, sia sul fronte delle violazioni al codice della strada, per occupazione abusiva di suolo pubblico da parte di esercenti attività commerciali, sia per altre violazioni di natura amministartiva. Nello stesso contesto sono state riscontrate anche alcune violazioni penali.
I controlli sono stati effettuati prevalentemente su alcune attività commerciali nei pressi di largo Alfano.
In un caso, un pub abusivo è stato chiuso e sanzionato in quanto privo di autorizzazioni.
Altri tre pub sono stati sanzionati per occupazione di suolo pubblico oltre che per essere sprovvisti di licenze per la somministrazione di alimenti e/o bevande.
Sempre nell’ambito degli stessi controlli, sono stati sanzionati anche due noti locali in zona “Politeama” per la non tracciabilità di prodotti ittici.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here