Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I pomodori con riso sono un piatto estivo vegetariano tipico della cucina romana da fare al forno con le patate. Si possono consumare caldi come piatto unico ma anche freddi come antipasto. A Roma al mercato o dal fruttivendolo si trovano i “pomodori da riso” ma potete utilizzare dei pomodori grossi, maturi e sodi.

Ingredienti per due persone

4 pomodori rossi maturi
4 cucchiai di riso carnaroli (circa 100-120 gr. di riso a secondo la grandezza del pomodoro)
4 cucchiai di olio evo
sale, pepe, basilico e origano
4 patate medie
olio, sale, pepe, origano per condire le patate

Procedimento

Lavare i pomodori, tagliare la calotta (io preferisco tagliare quella inferiore così il pomodoro risulta più stabile nella teglia). Aiutandovi con un coltellino e un cucchiaino svuotare i pomodori del succo e della polpa che si consiglia di schiacciare. Tenere da parte un cucchiaio di succo di pomodoro per poi condire le patate. Salare l’interno dei pomodori svuotati e metterli capovolti in un piatto con accanto la propria calotta. Procedere quindi alla preparazione del riso che può avvenire in due modi:

1) la prima modalità più veloce (che io preferisco) consiste nel mettere in una padella il succo e la polpa del pomodoro, il riso, l’olio, il sale e il pepe, origano e basilico e cuocere per pochi minuti fino a quando il succo verrà assorbito dal riso.

2) La seconda modalità consiste nel mettere a macerare riso, succo e polpa di pomodoro, olio, sale, pepe, origano e basilico per 30 minuti circa.

Una volta preparato il riso, riempire ciascun pomodoro, avendo cura di non mettere troppo riso altrimenti in cottura i pomodori si spaccano. Mettere infine un filo di olio in ciascuno pomodoro e coprire con la calotta.

Nel frattempo pelare le patate, lavarle e tagliarle a spicchi. Condirle in una ciotola con sale, olio, pepe, origano e il cucchiaio di succo di pomodoro messo da parte e magari un po’ di riso avanzato.

Sistemare in una teglia da forno i pomodori con le patate attorno e cuocere in forno caldo statico a 180 gradi per circa un’ora.

Sfornare e servire.

Nota
La ricetta tradizionale prevede il riso carnaroli ma potete utilizzare anche il parboiled (che io preferisco) o altro a vostro piacere.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here