Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Polizia di Stato ha tratto in arresto P.I. 22enne palermitano poiché ritenuto responsabile del reato di rapina.

Questa notte, intorno alle ore 2.30, poliziotti appartenenti all’ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico su disposizione della locale Sala Operativa, si sono recati in via Foro Umberto I, dove su linea di emergenza ‘113’, era stata segnalata una rapina consumata.
Giunti sul posto, gli agenti hanno avvicinato la vittima la quale, ancora in evidente stato di agitazione, ha raccontato che intorno alle ore 02.00, mentre passeggiava sulla banchina di via Foro Umberto I era stata avvicinata da un giovane che, con fare minaccioso e facendole intendere di essere armato, le aveva chiesto dei soldi.
Il malfattore con toni ancora più intimidatori, aveva strattonato il malcapitato chiedendogli del denaro asserendo che se non glielo avesse consegnato, l’avrebbe colpito con calci e pugni; a questo punto, il malvivente era riuscito ad ottenere dalla vittima la somma di 20 euro, ed aveva minacciato il giovane di morte se solo avesse provato a chiamare la Polizia.
Dopo una descrizione dettagliata del rapinatore, da parte della vittima, venivano avviate le ricerche, delle volanti della polizia che, di li a poco avrebbero dato esito positivo, infatti, in un giardinetto poco distante il malfattore veniva individuato e bloccato dopo un breve inseguimento appiedato.
L’uomo, identificato per P.I. 22enne palermitano, condotto presso gli uffici di Polizia, è stato arrestato per il reato di rapina.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here