Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Gli agenti della Volante “Brancaccio , sono intervenuti in un esercizio commerciale di Villabate dove era stato segnalato un consumo anomalo, poiché  esageratamente ridotto, di energia elettrica. Intervenuta anche la squadra di verificatori dell’Enel , è stato possibile accertare come i consumi fossero legati , non alla parsimonia dell’esercente, ma ad una alterazione prodotta attraverso un magnate. Da quanto hanno stimato i tecnici dell’Enel , questo alterazione consentiva all’esercente un risparmio pari al 72% rispetto al totale ed effettivo consumo.
Il titolare è stato tratto in arresto per furto di energia elettrica.

 


Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

LASCIA UN COMMENTO