Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Dall’ospedale arrivano buone notizie per il Finanziere Mario Aiello:
“è ancora ricoverato in rianimazione, ma è ‘fuori pericolo’ di vita ed è in condizioni stabili”.
Intanto nelle more i due balordi, Omar Dafher e Aleedine Manai, che hanno massacrato di botte il militare delle Fiamme Gialle, restano reclusi in carcere.
Il Giudice ha sciolto la riserva e disposto, per i due, la misura cautelare in carcere, osservando che ci sono gravi indizi di responsabilità dei due autori del pestaggio con una chiara “volontà omicida”

Articolo precedente

 

Facebook


Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

LASCIA UN COMMENTO