Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Dall’ospedale arrivano buone notizie per il Finanziere Mario Aiello:
“è ancora ricoverato in rianimazione, ma è ‘fuori pericolo’ di vita ed è in condizioni stabili”.
Intanto nelle more i due balordi, Omar Dafher e Aleedine Manai, che hanno massacrato di botte il militare delle Fiamme Gialle, restano reclusi in carcere.
Il Giudice ha sciolto la riserva e disposto, per i due, la misura cautelare in carcere, osservando che ci sono gravi indizi di responsabilità dei due autori del pestaggio con una chiara “volontà omicida”

Articolo precedente

 

Facebook

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here