Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

La Polizia di Stato, negli scorsi giorni, è intervenuta per interrompere un episodio di spaccio che si era appena concretizzato nell’area adibita al parcheggio di un supermercato del quartiere di Borgo Nuovo.

Alla fine dell’operazione è finito in manette, per il reato di detenzione ai fini di spaccio, il pregiudicato Vitti Francesco, 42enne palermitano ed è stata denunciata, per lo stesso reato, una complice.

Vitti è individuo noto alle Forze dell’Ordine per essersi distinto, in passato, in episodi di spaccio; quando, nei giorni scorsi, è stato notato dai poliziotti del Commissariato di P.S. “Zisa Borgo Nuovo” aggirarsi insolitamente nella vasta area adibita al parcheggio di un market del quartiere Borgo Nuovo, è scattata la soglia d’allerta.

Gli agenti hanno atteso che l’uomo, in compagnia di una donna, compisse il passo falso, cioè che consegnasse un involucro ad un terzo soggetto: è stato quello il momento giusto per intervenire. L’involucro è stato recuperato dai poliziotti e si è scoperto contenere un panetto di hashish e 10 grammi di cocaina.

La perquisizione del mezzo di locomozione del Vitti ha consentito di fare rinvenire un centinaio di euro ritenuti provento dell’attività di spaccio e, quindi, sottoposti a sequestro.

Vitti è stato tratto in arresto e risulta recluso agli arresti domiciliari, mentre la complice è stata denunciata, in stato di libertà.

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here