Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

DENUNCIATE NOVE PERSONE ED ELEVATE SANZIONI AMMINISTRATIVE PER UN AMMONTARE DI CIRCA 10.000 EURO

 La Polizia di Stato ha effettuato un controllo integrato del territorio nella borgata marinara di ‘Sferracavallo’.

Agenti del Commissariato di P.S. ‘San Lorenzo’, del Reparto Prevenzione Crimine, del Reparto Mobile, del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, unitamente a personale della Polizia Municipale, della Capitaneria di Porto e della Rap, hanno effettuato una serie di stringenti e capillari controlli all’interno delle zone di competenza del Commissariato di P.S. San Lorenzo, segnatamente nella borgata marinara di Sferracavallo.

I controlli, coordinati dalla Questura di Palermo, erano volti al contrasto dell’abusivismo commerciale e alla prevenzione e repressione dei reati predatori.

ieri pomeriggio, nell’ambito di tali controlli, sono state irrogate, complessivamente, sanzioni per circa 10.000,00 euro, sia sul fronte delle violazioni al codice della strada, sia su quello delle infrazioni riguardanti  l’occupazione abusiva di suolo pubblico da parte di esercenti attività commerciali ed infine per ciò che concerne le violazioni di natura amministrativa. Nello stesso contesto, sono state riscontrate e, quindi contestate, anche alcune violazioni penali.

Nello specifico, i controlli  effettuati nell’ambito del contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale, hanno riguardato una decina di esercizi pubblici per la somministrazione di cibi e bevande presenti nella zona di piazza Beccadelli; tra questi, sette sono stati sanzionati per abusiva occupazione di spazi demaniali.

Pertanto, per la mancanza di tale concessione demaniale, è stato disposto il sequestro preventivo delle rispettive aree esterne ed il deferimento all’Autorità Giudiziaria di sette persone.

Tre locali, inoltre, sono stati sanzionati per il mancato adeguamento della DIA Sanitaria per somministarzioni all’esterno.

Un esrcizio commerciale è stato sanzionato perché privo di parziale agibilità.

Un venditore abusivo di prodotti ittici, sottoposto a controllo, è stato sanzionato per occupazione abusiva di suolo pubblico.

Al fine di prevenire e reprimere i reati predatori, sono stati effettuati diversi posti di controllo nell’ambito dei quali sono stati controllati 10 veicoli ed identificate 30 persone ed elevate sanzioni, pari a circa 6.000,00 euro, per violazioni al C.d.S. tra cui guida senza patente e mancanza di copertura assicurativa.

Durante i controlli, i poliziotti del Commissariato ‘San Lorenzo’ hanno eseguito due perquisizioni, denunciando in stato di libertà due individui, responsabili di ricettazione di un ciclomotore e di possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Sottoposti, infine, a sequestro penale un motociclo, un coltello da cucina e strumenti di effrazione.

 


Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

LASCIA UN COMMENTO