Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

La Polizia di Stato ha tratto in arresto per furto aggrvato V.S., 24enne, C.L.C., 16enne, entrambi palermitani e G.R. 23enne milanese.

La scorsa notte, intorno alle 01.00, agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante i servizi di controllo del territorio, hanno incrociato, nei pressi della via Gemmellaro, tre giovani intenti a spingere un ciclomotore.

I poliziotti, insospettiti, hanno subito invertito la marcia per raggiungere e bloccare il gruppo di giovani.

I tre, al controllo dei poliziotti, si sono mostrati visibilmente agitati e con le mani ancora sporche di grasso, incalzati dalle domande degli agenti, non hanno saputo fornire spiegazioni convincenti in relazione alla provenienza dello scooter ed alla loro presenza sul posto a quell’ora.

Dopo i primi accertamenti, gli agenti hanno verificato come lo scooter fosse stato regolarmente parcheggiato dal proprietario la stessa sera in via Sammartino e che effettivamente non fosse più al suo posto, tanto che lo stesso dichiarava che si sarebbe recato presso gli uffici di Polizia per sporgere denuncia di furto.

I tre, alla luce dei fatti, sono stati tratti in arresto e, al termine degli accertamenti di rito, i due maggiorenni sono stati condotti presso le camere di sicurezza della Questura, mentre il minorenne al Centro di Prima Accoglienza Malaspina.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here