Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Comune di Alia, in collaborazione con l’Associazione SiciliAntica e Italia, organizza, giorno 25 Settembre 2016 alle ore 17,00, presso il complesso rupestre “Grotte della Gurfa”, il concerto a cura del Coro polifonico “Cantate Omnes”. Fondato dal Prof. Mario Faraone, il coro è composto da circa quaranta elementi, e al suo attivo ha già più di cento concerti eseguiti sia a Palermo, sia in diversi centri dell’isola. Ha uno spirito esclusivamente amatoriale ed ha tra le sue finalità, lo studio e la promozione del canto corale di ogni epoca e tendenza, alo scopo di promuovere la diffusione e la conoscenza della cultura musicale, esaltandone la funzione di promozione sociale. Lo spirito che unisce i suoi componenti è quello della ricerca coniugata ad una grande versatilità per cui il coro ha un repertorio che gli consente di spaziare dal 400’ ai nostri giorni, con particolare duttilità, passando dalla musica sacra, sia antica che moderna, a quella profana, fino alla recente musica colta americana. Il Direttore Gianfranco Giordano, che canta presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo, ha eseguito concerti da solista con importanti formazioni orchestrali fra cui l’Orchestra da Camera della Scala di Milano.

In programma: Georg Friedrich Handel, Halleluja dal “Messia”; W. Amadeus Mozart, Dies Irae, dal “Requiem”; Anonimo Scarborough Fair; M. Pierre Attaignant, Quand Je bois du vin Clairet; Anonimo Shenandoah; Ennio Morricone, Mosè, C’era una volta il West, C’era una volta in America, Gabriel’s Oboe, River; W.A. Mozart Mad About Mozart, Arr Earlene Rentz Dalla sinfonia N. 40 ; Gioacchino Rossini Duetto buffo di due gatti; Henryn Mancini La pantera rosa ; Richard Genee Insalata italiana. Solisti: soprano Carmelina Parisi, baritono Arnaldo Orlando. Al pianoforte Maria Antonietta Lo Cicero Percussioni: Carmen Rinaldi, Lea Barraco. Dopo il concerto degustazione di prodotti locali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here