Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Polizia di Stato ha tratto in arresto per rapina, i palermitani M.M. 35enne e F.P. 3 enne del entrambi residenti nel quartiere “Sperone” e già noti alle Forze dell’Ordine.
Ieri sera, nei pressi della piazza Giulio Cesare, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nell’ambito delle ordinarie attività di prevenzione e controllo del territorio, hanno individuato un giovane che, alla loro vista si è dato a precipitosa fuga, saltando in sella ad uno scooter guidato da un altro soggetto.
I poliziotti, insospettiti da tale atteggiamento si sono immediatamente messi sulle loro tracce fermandoli poco più avanti, dopo un breve inseguimento.
Dopo aver fermato i due individui, gli agenti si sono visti avvicinare da un anziano il quale, in evidente stato di choc, ha urlato di essere stato vittima di una rapina pochi istanti prima, ad opera dei due soggetti fermati.
L’uomo ha raccontato di essere stato fermato da uno dei due malviventi che dopo averlo minacciato, si è fatto consegnare tutto il denaro in suo possesso; solo l’arrivo dei poliziotti lo ha fatto desistere, accontentandosi dei pochi spiccioli che intanto la vittima aveva tirato fuori dalle tasche.
I due sono stati identificati e condotti negli uffici della Questura per gli accertamenti di rito, per poi essere rinchiusi presso le Camere di Sicurezza in attesa di giudizio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here