Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il regolare servizio di controllo del territorio, intorno alle ore 2.00, transitando per via Sammartino, all’incrocio con via Costantino Nigra, hanno notato, a poca distanza, un individuo che con fare sospetto si aggirava nei pressi di un locale notturno.
L’uomo accortosi della presenza della ‘volante’ di polizia, non riuscendo a dissimulare uno stato di tensione, è salito in sella ad una moto di grossa cilindrata, allontanandosi repentinamente. Gli agenti, dopo averlo seguito, lo hanno fermato nella vicina via Cusmano per effettuare un controllo.
Sin dalle prime battute, l’uomo, identificato per Ignoffo Salvatore, 50enne palermitano, è parso nervoso e poco collaborativo; tale atteggiamento ha insospettito gli agenti che hanno deciso di sottoporlo a perquisizione personale.

L’intuizione si è rivelata fondata, infatti, Ignoffo è stato trovato in possesso di un involucro contenente n.7 ovuli di sostanza stupefacente, verosimilmente del tipo cocaina, del peso di 4 grammi custoditi all’interno di un pacchetto di sigarette e di un pezzo di Hashish del peso di 7 grammi all’interno dello zaino che aveva a tracolla; inoltre all’interno della tasca del giubbotto gli è stata trovata una somma di denaro contante pari a 490,00 euro e nel portafogli n.5 assegni bancari già compilati per un importo complessivo di 4.000,00 euro.
La perquisizione, è stata estesa anche all’abitazione dove risiede Ignoffo, ed in un cassetto del comodino della camera da letto è stata rinvenuta una pietra di sostanza stupefacente del tipo cocaina, allo stato puro, del peso di circa 120 grammi, mentre all’interno di una vetrinetta della cucina è stato rinvenuto un bilancino di precisione e alcune bustine di cellophane.
I poliziotti, approfondendo alcune intuizioni investigative, sono giunti ad un altro locale, nella disponibilità del 50enne palermitano, all’interno del quale, è stato rinvenuto un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso di circa 3,5 grammi.
Tutto il materiale scoperto è stato posto sotto sequestro, mentre Ignoffo è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso le camere di sicurezza della Questura.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here