Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Agenti della Polizia di Stato in servizio il Commissariato di P.S. Brancaccio e l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, ieri pomeriggio , intorno alle ore 14:00, durante un posto di controllo, effettuato in piazza Giulio Cesare, notavano una autovettura che alla vista dei poliziotti cercava di eludere il controllo, spostandosi sulla carreggiata opposta rispetto agli operatori. Tale maldestra manovra, non sfuggiva agli agenti che, prontamente, fermavano il veicolo.
Il conducente veniva identificato per un cittadino extracomunitario Senegalese, S.S. di anni 33, privo di permesso di soggiorno e sprovvisto anche di patente di guida; l’autovettura risultava priva di certificato assicurativo.
All’interno dell’abitacolo venivano rinvenuti 4 grossi sacchi in plastica, contenenti diversi capi di abbigliamento palesemente contraffatti.
Gli Agenti decidevano a quel punto di approfondire i controlli, recandosi presso l’abitazione dell’uomo per una perquisizione domiciliare: all’interno si rinveniva un vero e proprio bazar: centinaia di capi d’abbigliamento, calzature, borse e cinture, nonché etichette e stemmi di vari marchi pregiati.
Pertanto l’uomo veniva denunciato per il reato di ricettazione, contraffazione, introduzione e commercio di prodotti con segni falsi e, attesa la sua posizione irregolare sul territorio, gli veniva notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here