Tre pregiudicati arrestati mentre tentano di svuotare un deposito di detersivi in via Dei Nebrodi.

La Polizia di Stato ha arrestato per furto aggravato in concorso tre pregiudicati palermitani del quartiere ZEN,CIRESI Salvatore, di anni 24, GELOSO Angelo, di anni 28 e CARACCI Giuseppe di anni 39 .
Gli agenti del Commissariato P.S. “San Lorenzo”, venivano inviati dalla Sala Operativa in via dei Nebrodi, ove alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di tre individui intenti a caricare della merce su un furgone con le targhe occultate.
I poliziotti giunti sul posto notavano subito che il cancello del condominio che dava accesso ai box sottostanti era socchiuso e che dall’interno dei box si sentivano provenire delle voci, quindi scendevano giù e notavano un furgone bianco con la targa anteriore occultata con uno straccio. Subito dopo constatavano la presenza di tre individui, non travisati, intenti a prelevare dei pacchi da uno dei box e caricarli sull’automezzo.
Immediatamente gli agenti della Volante San Lorenzo, congiuntamente agli agenti della Volante Zisa, nel frattempo giunta sul posto, provvedevano a bloccare i tre e ad identificarli.
Da un più accurato controllo si accertava che il cancello d’ingresso risultava essere stato forzato, così come pure la serratura della porta del box.
All’interno del box si constatava la presenza si ulteriore merce simile a quella già caricata sul furgone.
I poliziotti riuscivano a contattare il proprietario del box che giunto sul posto riconosceva la merce già trafugata come propria e gli attribuiva un valore di circa 5.000 euro.

Pertanto i tre soggetti venivano condotti presso gli Uffici del Commissariato di P.S. San Lorenzo, ove venivano tratti in arresto; l’autocarro Fiat Ducato utilizzato per compiere il reato veniva posto sotto sequestro.

LASCIA UN COMMENTO