Al Caffè del Teatro Massimo va in scena lo swing del Worker Randisi Quartet

Kate Worker

Una serata piena di ritmo, quella in programma al Caffè del Teatro Massimo, sabato 5 novembre con il WORKER RANDISI QUARTET.  A duettare con il pianista Riccardo Randisi  sarà Kate Worker, voce al contempo delicata ma potente, decisamente swing, peraltro vincitrice del concorso canoro “My way festival” di Lercara Friddi dedicato a Frank Sinatra, sponsorizzato dalla rivista a interesse nazionale JAZZ IT. Nello specifico, il premio consiste nell’esecuzione di un intero concerto, che JAZZ IT sponsorizzerà in una capitale europea.

Ancora più speciale, quindi, il concerto di sabato prossimo, la cui sezione ritmica sarà affidata al batterista Gianfranco Ficano e alla contrabbassista Anna Maria Giannola, grazie ai quali si spazierà da Jobim a Gershwin, dando libero sfogo alle ricercate improvvisazioni tipiche del jazz.

Aperitivo servito al tavolo dalle 20 e, a seguire, concerto (inizio alle 21.30 circa), € 17,00. Per info: 348.7018331, 091.6196404 – caffe@teatromassimo.it.

LASCIA UN COMMENTO