Sorpresi a saccheggiare un deposito di cosmesi, un arrestato.

Agenti della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, stanotte hanno tratto in arresto, per furto aggravato in concorso con ignoti, LA VARDERA Gaetano, pluripregiudicato palermitano di anni 27, residente nel quartiere “Albergheria”.
Stanotte la Volante Vespri,durante il normale controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, nel percorrere via Filiciuzza, notava una saracinesca semiaperta ed all’interno due individui vestiti di nero ed incappucciati, di cui uno in particolare con cappellino con visiera di colore nero ed argento, che facendo luce con delle torce, trafugavano la merce che si trovava all’interno.
I poliziotti, intuendo che si trovavano di fronte ad un’azione criminosa scendevano dall’autovettura e si dirigevano verso il magazzino .
I malavitosi, accortisi della presenza degli agenti si davano a precipitosa fuga: i due che erano all’interno del deposito fuggivano in direzione di via Alfonso il Magnanimo, mentre altri due che erano nascosti nelle vicinanze con compiti di “palo” fuggivano in direzione di Corso Tukory.
Gli agenti si ponevano all’inseguimento dei due dei due soggetti che erano fuggiti in direzione di via Alfonso il Magnanimo e con non poca fatica a causa dell’asfalto bagnato riuscivano a bloccare l’individuo che indossava il cappellino con visiera.
L’uomo veniva tratto in arresto ed identificato per La Vardera Gaetano, pregiudicato.

LASCIA UN COMMENTO