Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Polizia di Stato, ha eseguito un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Messina, nei confronti di Alì Ibrahim Ali Mohamed ALSAIDI, 19enne egiziano.
Il giovane era stato arrestato a seguito di una rapina compiuta ai danni di alcuni connazionali; il reato risale allo scorso 11 novembre, quando il malvivente, trovandosi a Messina, ha rapinato due connazionali presso gli imbarcaderi della Caronte.
Nell’occasione, il ragazzo è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari proprio nel capoluogo siciliano.
Nell’ambito dei controlli delle prescrizioni della misura cautelare, in diverse occasioni l’Alsaidi è risultato assente presso il proprio domicilio; da qui l’aggravamento della misura che ha visto l’emissione dell’ordine di custodia cautelare in carcere, eseguito dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.
Il malvivente è stato, pertanto, associato alla locale Casa Circondariale “Pagliarelli”.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.