Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Polizia di Stato ha tratto in arresto per furto aggravato tre uomini, in due distinti episodi: nel primo caso i due palermitani G.G. e A.P. rispettivamente di 32 e 21 anni, mentre nel secondo S.A. marocchino 27enne.

I due palermitani sono stati arrestati, ieri notte, dagli agenti del Commissariato P.S. “San Lorenzo” che durante il servizio di controllo del territorio, transitando lungo via delle Alpi hanno notato due uomini che caricavano su di una moto ape due biciclette.

Insospettiti dal gesto i poliziotti hanno deciso di fermare i due per effettuare un controllo, ma i due alla loro vista hanno tentato di guadagnare la fuga, ma venivano prontamente bloccati.

All’interno della moto ape i poliziotti hanno rinvenuto oltre alle biciclette anche una tronchese utilizzata proprio per tagliare la catena alla quale erano assicurate.

I due sono stati accompagnati negli uffici del Commissariato e successivamente posti ai domiciliari in attesa di giudizio.

Nel secondo episodio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico durante i servizi di controllo del territorio, intorno alle ore 2:00 hanno notato un uomo intento ad armeggiare all’interno di un veicolo in sosta.

I poliziotti dopo aver avvicinato l’individuo per identificarlo hanno constatato che il veicolo presentava evidenti segni di effrazione.

L’uomo di fatto aveva infranto il vetro dell’autovettura e vi si era introdotto per effettuare un furto al suo interno; gli agenti hanno inoltre notato che anche altri veicoli in sosta presentavano segni di effrazione, verosimilmente procurati con un oggetto che l’uomo aveva utilizzato per infrangere il vetro dell’auto in cui era stato sorpreso.

Il malfattore è stato tratto in arresto e accompagnato negli uffici della Questura per ulteriori accertamenti, successivamente condotto presso le Camere di Sicurezza in attesa di giudizio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here