Antonello da Messina Portrait of a Man Oil on panel, 12-14 x 9-5/8 in (31x 24.5 cm) Museo della Fondazione Culturale Mandralisca, Cefalu (Palermo)
Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Inizia martedì 31 gennaio 2017 alle ore 17,00 il Seminario su “Rinascimento: Arte, Pensiero Politico e Filosofico” organizzato dall’Associazione SiciliAntica. Dopo la presentazione di Melina Greco, Presidente della sede SiciliAntica di Cefalù e di Alfonso Lo Cascio, della Presidenza Regionale di SiciliAntica, si terrà la prima conferenza dal titolo: “La “verità effettuale”: Teoria e prassi Politica nella Firenze Rinascimentale”. La relazione sarà tenuta da Daniele Tumminello, Docente di Lettere Classiche. L’incontro si terrà presso la Sala delle Capriate del Palazzo Municipale di Cefalù. Le altre conferenze previste si terranno: giovedì 9 febbraio con il titolo “L’esaltazione della ragione rinascimentale: dalla magia di Giordano Bruno agli itinerari della Controriforma” tenuta da Peppino Re, Docente di Filosofia e Storia, mentre giovedì 9 febbraio la lezione riguarderà ‘‘Il Rinascimento nella Mittleuropa. Piccole grandi Italie alle Corti di Cracovia e di Ungheria con Teresa Triscari, Consulente Culturale del Ministero degli Affari Esteri. Altri incontri si terranno giovedì 16 marzo con Antonio Franco, Docente di Lettere Classiche e Ricercatore di Storia Antica che affronterà il tema Il Rinascimento: amore o tradimento dei classici?”, e Rosalia Liberto, Dottoressa in Storia dell’Arte, martedì 28 marzo, parlerà de “Il Rinascimento nell’arte a Cefalù”. Ad aprile, martedì 4, Benedetto Morello, Docente di Storia dell’Arte parlerà di Michelangelo scultore: le pietà”, mentre martedì 18, Antonio Marino, Dottore di Ricerca presso il Pontificio Istituto Orientale di Roma e Mauro Mormino, Dottorando in Scienze Storiche, Archeologiche e Filologiche presso l’Università di Messina parleranno su “Martedì 29 maggio 1453: la Città è stata conquistata. Costantinopoli, caduta o conquista? La luce del Rinascimento e le lune del Sultano”. Giuseppe Antista, Docente di Storia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo, giovedì 27, affronterà il  tema “L’architettura di Età rinascimentale nelle Madonie. Le ultime due lezioni si terranno a maggio. Giovedì 4, Nella Viglianti, Dirigente Scolastico parlerà su “La donna nel Rinascimento: icona, castellana, politico” e infine, giovedì 11, Mauro Mormino, Dottorando in Scienze Storiche, Archeologiche e Filologiche presso l’Università di Messina parlerà su “Mosca, la terza Roma che non cadrà: L’Europa Orientale sotto il segno degli Zar. Il lungo seminario si concluderà sabato 13 con un Recital di musica e poesia a cura dell’Associazione Siciliana ”Musica per l’Uomo”. Dirige il Maestro Ildebrando D’Angelo. Ai corsisti sarà rilasciato attestato di partecipazione, utile ai fini del credito formativo per gli studenti degli istituti di istruzione secondaria superiore. Per iscrizioni: Tel. 0921.423641 Cell. 347.3363088.