Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 

Gli Agenti della Polfer in servizio allo scalo ferroviario, durante il regolare servizio di controllo all’interno della Stazione Ferroviaria di Palermo Centrale, hanno notato a distanza alcune persone, due uomini e una donna, discutere animatamente nell’area antistante l’esercizio commerciale Mc Donald’s.  

Gli operatori della Polizia Ferroviaria a questo punto si sono avvicinati per effettuare un controllo di polizia, ma  improvvisamente uno dei due individui si è scagliato contro un poliziotto, rovinando con lui pesantemente a terra.

Rialzatosi ha indirizzato la sua azione violenta, con calci e pugni, verso gli altri agenti della Polizia Ferroviaria accorsi e contro una vetrata del fastfood che, di fatti, è stata danneggiata. In soccorso all’aggressore è poi giunto il secondo individuo, un giovane tunisino che scagliandosi contro gli Agenti, ha tentato di liberare e far guadagnare la fuga all’amico. Un tentativo vano, visto che anch’egli è stato bloccato e condotto, assieme all’altro ragazzo, presso gli Uffici della Polfer. Qui i due sono stati identificati quali Milone Francesco, pluripregiudicato palermitano di 19 anni e Braham Hassine, pluripregiudicato di 23 anni, senza fissa dimora di nazionalità tunisina. Quest’ultimo ha dichiarato di essere intervenuto a sostegno del  Milone in quanto stretti da un’amicizia nata nel corso di una precedente detenzione in cui i due erano stati compagni di cella.

Nelle fasi concitate dell’arresto due operatori della Polfer hanno riportato traumi e contusioni varie ed hanno fatto ricorso alle cure dell’Ospedale Civico.

Approfonditi accertamenti hanno permesso di appurare come i due giovani, in compagnia di una ragazza, stessero discutendo per futili motivi.

I due violenti sono stati arrestati per i reati di Resistenza, Lesioni a Pubblico Ufficiale e Danneggiamento. Per lo straniero la solidarietà verso l’amico è costata cara visto che la sua azione gli è valsa, anche, un decreto di espulsione.  

Aggiungiti alla nostra pagina mobmagazine e riceverai aggiornamenti in tempo reale. Per aggiungerti clicca su "Mi piace" qui sotto
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here