Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ieri a partire dalle prime ore del pomeriggio, si è svolto nella zona della stazione ferroviaria centrale e limitrofe un articolato servizio straordinario di prevenzione e controllo del territorio.
L’attività, coordinata dalla Questura di Palermo, oltre alla Polizia di Stato ha coinvolto anche Carabinieri e Guardia di Finanza.
I servizi hanno riguardato uno dei principali luoghi di approdo e partenza verso e dal capoluogo.
Il massiccio dispositivo di prevenzione ha consentito di sottoporre a fermo di identificazione cittadini stranieri, alcuni dei quali privi di regolare permesso di soggiorno i cui telefoni cellulari, pertanto, sono sottoposti al vaglio investigativo della Digos.
Nel corso delle operazioni è stato fatto brillare un bagaglio sospetto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here