Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Sono inaccettabili le condizioni di lavoro dei dipendenti dell’Ospedale dei Bambini, dove vige la disorganizzazione più assoluta”.

A dichiararlo è Vincenzo Ginnastica,  Responsabile Provinciale dell’Ugl Sanità di Palermo.

Il personale sanitario dell’Ospedale dei bambini –  denuncia Ginnastica –  subisce scelte da parte della Direzione sanitaria alla quale abbiamo chiesto un incontro urgente, non concordate ne condivise con il nostro sindacato, alla quale riconduciamo delle gravi responsabilità che si ripercuotono inevitabilmente sulla qualità del servizio pubblico prestato ai cittadini,  portato avanti con grande sacrificio nonostante il caos imperante, dalle lavoratrici e dai lavoratori”.

Stiamo monitorando costantemente  –  conclude il Portavoce dell’Ugl Sicilia, Filippo Virzì – la rete ospedaliera palermitana, è insostenibile pensare che la salute dei bambini, degli anziani e di tutti indistintamente, sia un optional e non invece un sacrosanto diritto di tutti,  la situazione sanitaria del capoluogo regionale è a dir poco al collasso, la stessa sarà affrontata con il massimo rigore  con carattere d’urgenza con le istituzioni preposte”.