Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

IE’ “Sicilian food day” oggi al Santi Romano dove la COT Ristorazione, grande realtà della ristorazione collettiva il cui sistema gestionale è incentrato sulle persone e sui valori, ha deciso di proporre un menu che unisce tradizione e qualità. Come del resto i tanti prodotti offerti sia nella stessa mensa universitaria sia in occasione dei tanti eventi cittadini nei quali l’azienda è chiamata a partecipare.

Sicuro, buono ed equilibrato sono, infatti, i tre principi dai quali la COT parte per dimostrare che, anche una grande realtà come questa, può garantire quanto finisce sul piatto del consumatore, non mettendo sempre e comune al primo posto i numeri e il fatturato, comunque sempre importanti.

Nella giornata odierna, al Santi Romano, la proposta gastronomica sarà la seguente: un primo piatto a scelta tra spaghetti al nero di seppia; spaghetti aglio, olio e peperoncino o riso con carciofi; secondo, comprendente un panino con panelle e crocché e uno con la milza; una bevanda a scelta; una macedonia di frutta in bicchiere.

Un ricco menu, dunque, che introduce nuove proposte nelle solite presenti nelle mense universitarie, dando possibilità agli studenti e non solo di variare scegliendo tra piatti, la cui bontà guarda alla qualità e al benessere personale.