Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Polizia di Stato ha tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato, DI FRANCO Gianfranco, pluri-pregiudicato palermitano di anni 40.

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ieri, intorno alle ore 22.30, si sono recati in via Aspromonte, dove erano stati segnalati due soggetti che dopo essersi arrampicati attraverso un tubo del gas ed aver rotto una finestra, si erano introdotti all’interno degli Uffici Anagrafe del Comune di Palermo.

Giunte sul posto, le Volanti hanno cinturato il luogo teatro dell’evento, precludendo ogni via di fuga ai malviventi.Nel frattempo hanno notato fuoriuscire dalla finestra un uomo che, vedendosi alle strette, si è arrampicato, attraverso una grondaia, su un terrazzo, cercando una via di fuga attraverso i tetti dei palazzi prospicienti.

I poliziotti, grazie all’ausilio di una autoscala dei Vigili del Fuoco fatta giungere sul posto, una volta raggiunto il terrazzo, hanno scovato il fuggitivo nascosto dietro una grossa pattumiera, spostata appositamente all’interno della cabina dell’ascensore degli Uffici.
Il complice, invece, è riuscito ad allontanarsi prima dell’arrivo degli agenti.
Addosso al malvivente è stata rinvenuta la somma di euro 26.00, trafugata da due distributori automatici di bevande presenti negli Uffici.
L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.