Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 Va in scena alle 21.15 di sabato 29 aprile, al Teatro San Filippo Neri, in via Fausto Coppi 10, “La Gatta sul tetto che scotta”, famosissimo dramma teatrale in 3 atti (1954) di Tennessee Williams, da cui fu tratto il celebre film che ha avuto come grandi interpreti Paul Newman e Liz Taylor.

A portarlo in scena è l’associazione “Teatro e Vita” che,  grazie alla direzione artistica di Salvo Tarantino e di padre Miguel Pertini, riproporrà sul palcoscenico i temi dell’opera che stanno alla base del testo e cioè l’ipocrisia, l’ambiguità e l’incomunicabilità, portando lo spettatore a riflettere su sessualità, schemi sociali e morte.

In scena nei panni di Brick Pollit sarà Giuseppe Celesia (che ne firma anche la regia), mentre Manuela Donzelli sarà Maggie la gatta. Francesco Italia indosserà i panni del padre, Mariagrazia Saccaro quelli della madre, mentre Ferdinando Gattuccio e Sandra Zerilli saranno la viscida coppia dei cognati di Maggie, disposti a tutto pur di ottenere l’eredità alla morte del padre.  Ingresso a inviti chiamando al cell. 340.9862892.