Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si è aperta con il percorso arabo normanno, il giro della Favorita a una passeggiata di macchine storiche, il programma del Concours d’Elegance Dynamique per auto da corsa e sportive della Montepellegrino Historic, manifestazione ormai alla sua 5° edizione, che vede il Motor Village Palermo base logistico-operativa di tutto l’evento.

Realizzata in collaborazione con Abarth e Alfa Romeo, sarà una tre giorni che vedrà insieme auto dai primi del ‘900 sino al 1976 pronte a rievocare il passato dando vita, in un concorso di eleganza dinamica, alla cronoscalata del Monte Pellegrino ma anche al circuito della Favorita e a quello cittadino. Tante le presenze, ma soprattutto alto il suo valore, dato che a partecipare saranno diverse realtà del territorio. Come “Siciliae Mundi” che , per il secondo anno di seguito, é parte integrante sia come organizzazione sia come aspetto sociale all’interno dell’evento.

« La collaborazione nasce dall’esigenza di unire le tante associazioni di questa città – spiega la presidente di Siciliae Mundi, Loredana Novelli – per far si che insieme possiamo dire al mondo intero che Palermo non è solo quella che tanti declassano, ma che ha delle persone che volontariamente e per una grande passione uniscono le proprie forze. Sarà presente anche la Football Club Antimafia, presieduta da Isidoro Farina, con cui stiamo portando avanti il Progetto “Legalità e Territorio”. Perché le associazioni non devono solo essere partecipi alle istanze e alle negatività della città, ma dimostrare quanto siano capaci e quanto di più bello la nostra città possiede mettendolo in campo. Ecco perché tra una tutela al cittadino, un’istanza e una legge, “Siciliae Mundi” ha deciso di abbracciare anche lo sport, il turismo, lo spettacolo».

Una tre giorni, dunque, quella che terrà banco sino a domenica 30 aprile, grazie alla quale il capoluogo siciliano uscirà vincente e ben visto da tutto il mondo.