Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
    1
    Share

Una serata che si ricorderà sicuramente, quella in programma a partire dalle 20.30 di sabato 6 maggio al Teatro Garibaldi di Enna, dove per tutta la settimana si è celebrata la prima edizione del Festival della legalità “Talè Talè Talia”.

Quello che prenderà vita sarà un Gran Galà che premierà la scuola che avrà saputo esprimere al meglio lo spirito di questa manifestazione.

Paolo Patrinicola

Due le ultime scuole in gara,  prima della scelta della giuria che dovrà individuare i tre istituti che salirano sul podio e il vincitore del premio della critica intitolato ad Antonio Maddeo. Ospite d’onore della serata Rita Botto e l’ensemble del maestro Carmelo Capizzi.

A giudicare i lavori teatrali delle sei scuole partecipanti, provienienti da Bologna, Bari, Ferrara e Palermo, saranno il giornalista Antonio Ortoleva, l’attore Carlo Greca e l’esperto di teatro Walter Amorelli.

Volge, quindi, al termine un festival che, durante 4 giornate, ha mostrato in pieno il desiderio e l’impegno dei giovani per un percorso di legalità, realizzato attraverso attività di laboratorio teatrale che hanno messo in risalto capacità di elaborazione, rappresentazione e introiezione del concetto stesso.

Per l’ultima serata, la capacità artistica degli studenti sarà messa in evidenza dalla disponibilità della dirigente scolastica del liceo classico Napoleone Colajanni, Marinella Adamo, a dare vita a un laboratorio musicale che porterà a un risultato davvero interessante.

Nelle ultime due settimane, infatti, i ragazzi hanno lavorato con Rita Botto e il maestro Capizzi per creare un vero e proprio concerto che avrà come protagonista la musica d’autore.

Il Festival della legalità di Enna, che ha come ideatore e direttore Paolo Patrinicola, si svolge in collaborazione con l’associazione culturale “L’Alveare” di Enna, presiewduta da Caterina Polopoli, e il Cpia di Caltanissetta ed Enna, di cui è preside Giovanni Bevilacqua. Gode, poi, del patrocinio del Comune di Enna, dell’Ersu di Enna, dell’Assemblea regionale siciliana, dell’assessorato regionale allo Sport Turismo e Spettacolo e dell’Ersu di Enna.

A condurre le quattro giornate, l’attrice ennese Lorenza Denaro.

Media partner del I° Festival della Legalità è Radio Off (www.radiooff.info) che, nelle ultime due settimane ,ha realizzato collegamenti telefonici in diretta e questa sera curerà la diretta dell’ultima serata direttamente dal Teatro Garibaldi.