Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

Il 100° Giro d’Italia, nel corso della sua quarta tappa, oggi, prenderà’ il via dalla  suggestiva cornice di Cefalù. Come di consueto, al suo seguito ci sarà la Polizia Stradale che quest’anno festeggia 70 anni!

La Polizia Stradale ha sempre assicurato scorta e sicurezza al Giro d’Italia e oggi come allora, nulla è cambiato. Benché la manifestazione sembri non risentire della modernizzazione che ha cambiato completamente i concetti di mobilità, creando mezzi di locomozione più veloci e potenti, la Polizia Stradale, pur tecnologicamente rinnovata, continua ad accompagnare il Giro d’Italia e a garantire, ancora oggi, che tutto si svolga nella massima sicurezza.

La tappa di partenza è stata, lo scorso 5 maggio, ad Alghero, quella finale sarà a Milano, per un totale di circa 3.600 Km percorsi ed oltre 4.000 ore di lavoro per gli operatori della Polizia Stradale che assicureranno il regolare svolgimento della competizione.

La carovana ciclistica è scortata da 40 operatori della Polizia Stradale, di cui 26 motociclisti, 12 operatori in auto e 2 operatori a bordo di un’officina meccanica mobile, tutti coordinati dal Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Mirella Pontiggia che guida la scorta a bordo della nuova Alfa Romeo Giulia Veloce turbo benzina, un piccolo gioiello da 280 cv che da qualche mese fa parte del rinnovato parco veicolare della Polizia Stradale.

Oltre ai motociclisti impiegati nella scorta, la Polizia Stradale sarà presente, per tutta la durata del Giro d’Italia, con il Pullman Azzurro della Polizia di Stato, un’aula multimediale itinerante cui è legato il progetto “Biciscuola” promosso da RCS – La Gazzetta dello Sport, rivolto ai bambini delle scuole primarie di tutta Italia. L’iniziativa mira a far conoscere ai più giovani il mondo e i valori del Giro d’Italia, in modo da avvicinarli all’uso della bicicletta, al fairplay, all’educazione ambientale e alimentare, ai temi della sicurezza e dell’educazione stradale.

Numerose le scolaresche che stamani, sul lungomare della cittadina normanna, si  avvicenderanno all’interno del pullman per assistere alle lezioni sulla sicurezza degli operatori della Polizia Stradale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here