Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È HOMOLOGIA il  prossimo spettacolo del cartellone di VERBA MANENT, rassegna di teatro contemporaneo di ricerca con la direzione artistica di Valeria Sara Lo Bue, ospitata dal Teatro Del Baglio, 200 posti in tutto, in cima a corso San Marco, nel centro storico di Villafrati. Uno spazio ricavato dall’antico granaio del Palazzo Filangeri, inserito nel contesto di uno spazio inaugurato nel 2004 dalla Provincia di Palermo, sostenuto dalla Regione Siciliana e anche dalla locale amministrazione comunale. Un luogo suggestivonel quale il teatro si inserisce con un’offerta fuori dal coro.

Allle 21.15 di sabato 13 maggio il palco del Teatro del Baglio ospiterà l’atteso spettacolo, segnalazione speciale Premio Scenario 2015 di DispensaBarzotti, con Rocco Manfredi e Riccardo Reina, regia di Alessandra Ventrella. Residenze artistiche: UOT | Teatro alla Corte Teatro delle Briciole.

In questo caso siamo davanti a un eterno silenzio scandito dall’abitudine. Un anziano, solo, immerso nel vuoto, in perenne dormiveglia. Qualcosa, però, risveglia questo corpo intorpidito nel giorno del suo compleanno. Un’altra immagine dell’uomo sembra prendere vita. Il buio incombe e le ombre si moltiplicano.

DispensaBarzotti nasce nel 2014 da Alessandra Ventrella (26 anni) e Rocco Manfredi (25 anni), entrambi diplomati alla Scuola Paolo Grassi di Milano (2010-2013). Il loro primo spettacolo è “La Morte tifa Barbie” (finalista Premio Gianni Damiano per l’arte di strada 2015). A questo lavoro seguono “Homologia” (segnalazione speciale Premio Scenario 2015), la creazione site-specific “Elogio del manichino” per Insolito Festival 2015 e lo spettacolo itinerante “Cosa sono le lucciole” per Insolito Festival 2016. Dal 2015 DispensaBarzotti conduce svariati laboratori di ricerca teatrale dedicati all’infanzia presso il Teatro delle Briciole di Parma, Associazione UOT_Unità di organizzazione teatrale e il Teatro Sociale Gualtieri. La compagnia ha attualmente sede a Parma.

 Un’occasione per decidere di portarsi sino a questo suggestivo angolo della nostra regione per vivere e respirare la magia del teatro, insieme a quella delle tante qualificate offerte turistiche locali.